Il nostro sito

Il nostro sito
Per info o richieste musicali 380 2399151 (+39)

venerdì 1 luglio 2016

Nilde Iotti su Radio Il Discobolo

Sabato 2 luglio alle 11:30 WikiRadio Oggi andrà in onda una puntata dedicata a Nilde Iotti. 



Leonilde Jotti nasce a Reggio Emilia Reggio il 10 aprile 1920 e muore a Poli il 4 dicembre 1999), è stata la prima donna a ricoprire la carica di Presidente della Camera dei deputati, nonché prima donna nella storia d'Italia a ricoprire una delle cinque più alte cariche dello Stato.

Ha occupato lo scranno più alto di Montecitorio per tre legislature, dal 1979 al 1992, conseguendo un primato finora incontrastato nell'Italia repubblicana.
Laureatasi in Lettere, è stata insegnante, ma aveva ben presto abbandonato la carriera per dedicarsi alla politica.





Radio Il Discobolo ricorda Alma Danieli

Alma Bernardi nasce a Parma il 20 Luglio del 1920. Frequentando le scuole superiori nella città natale, verso i 15 anni, scopre di possedere promettenti dote canore. La maestra di canto della scuola suggerisce al padre di Alma, Antonio, di iscrivere la figlia al conservatorio di Parma. Alma frequenta le lezioni di canto al conservatorio per qualche anno. Poi il padre, industriale di professione, si trasferisce con la famiglia a Milano. Nel capoluogo lombardo Alma continua a prendere lezioni privatamente, facendo poi l’esame finale al Conservatorio di Milano diplomandosi a pieni voti. Contemporaneamente, lavora come stenografa, dapprima (1936) presso la ditta Mazzucchelli di Milano e poi dal 1938 al 1945 presso la Banca d’America d’Italia di Milano.



Incoraggiata dai genitori e dalle sorelle, nel 1945 partecipa ad un concorso indetto dalla RAI. In quell’occasione conosce il maestro Ernesto Nicelli, suo futuro marito. Nicelli resta colpito dalla voce della cantante per le sue qualità di soprano leggero, capace di spaziare con facilità e versatilità dalla musica lirica alle canzonette. Decide così di scritturarla nella sua orchestra ritenendola perfetta per il suo repertorio di “musiche impegnate”. Ottiene grande successo cantando i valzer di Strauss e altri pezzi di operetta insieme al suo conterraneo Nilo Ossani.
Nel 1950 si trasferisce a Roma seguendo l’orchestra del marito. Continua a lavorare in RAI per otto anni, riscuotendo sempre più consensi con le interpretazioni di alcuni brani di Gershwin. In particolare, Summertime diventa il suo cavallo di battaglia. Contemporaneamente partecipa ad alcune tournée all’estero, in Germania nel 1955 e la più memorabile nel 1957 a Mosca, ottenendo un successo grandioso. Ottiene scritture dalla Radio Diffusion Française di Parigi, dalla Radio di Monaco di Baviera e da Radio Monteceneri di Lugano. Canta anche in America e in Africa. Premiatissime le sue partecipazioni all’Agosto Messinese dove nel 1954 vince il premio “Nota d’Oro” per la sua interpretazione della canzone Moulin Rouge. A Venezia è la cantante fissa per la Regata Strica e la Festa del Redentore.



Nel 1958 partecipa come cantante allo sceneggiato televisivo “Padri e Figli” con Alberto Lupo ed Eleonora Rossi Drago.

Alla fine degli anni ‘50 smette di lavorare per la RAI ritirandosi a vita privata, pur senza tralasciare la sua passione per il canto che coltiva sino agli ultimi anni di vita, quando cantava ancora brillantemente in serate organizzate in case di riposo e circoli per anziani. Vive nella sua abitazione romana fino al 2014, anno in cui per problemi di salute si trasferisce in una casa di riposo a Lerici sul Golfo dei Poeti per stare più vicino alle sorelle. 



È deceduta il 30 Giugno 2016, pochi giorni prima di compiere 96 anni. 

Radio Il Discobolo ricorderà Alma Danieli attraverso lo speciale curato che Simone Climon (autore anche dell'articolo) registrò con lei qualche anno fa.
Lo proporremo:

- Lunedì alle 14:30
- Martedì alle 21