Il nostro sito

Il nostro sito
Per info o richieste musicali 380 2399151 (+39)

giovedì 2 giugno 2016

Accadde oggi: nel 1981 muore Rino Gaetano



[.... ]

La strada molto lunga

s'andò al san Camillo
e lì non lo vollero per l'orario.
La strada tutta scura
s'andò al san Giovanni
e li non lo accettarono per lo sciopero.


[......]

Con l'alba,

le prime luci
s'andò al Policlinico
ma lo respinsero perché mancava il vice Capo
In alto,
c'era il sole
si disse che Renzo era morto
ma neanche al cimitero c'era posto.

[.....]

Sono versi della canzone "La ballata di Renzo", di Rino Gaetano, canzone del 1970 che sembra anticipare la morte del cantautore calabrese. Gaetano, infatti, fu coinvolto in un incidente la notte del 2 giugno 1981. Erano le 3:55 del mattino quando la sua auto uscì di strada e si scontrò con un camion; il cantante andò subito in coma. Vennero contattati diversi ospedali, ma in nessuno si trovò un posto letto per lui; Rino morì alle 6 del mattino. Aveva trent'anni. Il funerale si tenne il 4 giugno nella Chiesa del Sacro Cuore di Gesù (dove Rino Gaetano si sarebbe dovuto sposare dopo poco). Oggi riposa al cimitero del Verano. 


Un articolo su Rino Gaetano: Buon compleanno, Rino Gaetano!

La liberazione di Roma a WikiRadio Oggi

Venerdì 3 giugno alle 11:30 WikiRadio Oggi parlerà della liberazione di Roma, uno degli episodi più significativi della II Guerra Mondiale, che avvenne il 4 e 5 giugno 1944 grazie alle truppe americane del generale Mark Wayne Clark.


« So di interessi e macchinazioni affinché sia l'8ª Armata britannica a prendere Roma... se solo Alexander prova a fare una cosa del genere, avrà per le mani un'altra battaglia campale: contro di me. »
(Mark Wayne Clark nel suo diario personale in data 5 maggio 1944)
« Non solo desideravamo l'onore di prendere la città, ma ritenevamo di meritarlo... non solo volevamo diventare il primo esercito dopo quindici secoli a prendere Roma da sud, ma volevamo che la gente del posto sapesse che era stata la 5ª Armata a compiere l'impresa. »
(Mark Wayne Clark nelle sue memorie di guerra)

www.ildiscobolo.net
http://178.32.137.180:8544/stream