Il nostro sito

Il nostro sito
Per info o richieste musicali 380 2399151 (+39)

sabato 7 novembre 2015

Wikiradio Oggi: l'arresto di Antonio Gramsci

Antonio Gramsci, politico, filosofo, giornalista, linguista e critico letterario italiano, fu arrestato l'8 novembre 1926 e portato nel carcere di Regina Coeli, dopo che il Governo fascista aveva sciolto i partiti d'opposizione in seguito al fallito attentato a Mussolini. 

(La tomba di Gramsci al Cimitero Acattolico di Roma, opera Piero Montesacro)


L'arresto di Gramsci sarà oggetto della trasmissione "Wikiradio Oggi"di domani, 8 novembre, alle ore 11:30.  L'esperienza in carcere portò Gramsci a scrivere riflessioni e appunti, non destinati alla pubblicazioni: si tratta dei famosi "Quaderni dal carcere", iniziati nel 1929 e bruscamente interrotti nel 1935, a causa delle cattive condizioni di salute. Due anni dopo, ormai libero, morì di emorragia cerebrale, a soli 46 anni.